Santuario di Montenero

In Italia ma anche in Europa il turismo religioso è in forte espansione, il Suites Marilia propone ai fedeli interessati la visita del Santuario di Montenero, casa dell'immagine miracolosa della Vergine Maria e dei numerosi Ex-Voto donati dal 1800 ad oggi.

Le origini del Santuario risalgono al 15 maggio 1345, festa di Pentecoste, quando, secondo la tradizione, un povero pastore storpio trovò l'immagine miracolosa della Vergine Maria e seguendo un'intuizione interiore la portò sul colle di Montenero, luogo già conosciuto come rifugio di briganti e per questo considerato oscuro, tenebroso... il "monte del diavolo".

Al di là delle molte leggende che circondano la storia del ritrovamento dell'immagine della Madonna, che la critica attribuisce invece ad un certo Iacopo di Michele detto Gera, sembra che tale immagine sia comparsa a Montenero in seguito a una rinascita di fervore religioso, intorno al 1341. Proprio in questo anno gli abitanti di Livorno, allora poco più di un villaggio di pescatori, avrebbero organizzato un culto autonomo di immagini sacre, dipinte di recente, osteggiato però dalle autorità ecclesiastiche che intimarono la cessazione del culto e la sparizione delle relative immagini. Non è da escludere che davanti a questa ostilità, l'immagine sia stata occultata e poi ritrovata vicino al greto del fiume ''Ardenzo'', da quel pastore che solerte la portò in cima al monte per affidarla quasi sicuramente alla custodia di qualche eremita.

Situata poco prima di Piazza delle Carrozze, è il luogo dove la tradizione fa risalire il ritrovamento dell'Immagine della Madonna di Montenero da parte di un pastore. Costruita nel 1956, più ampia e più bella della preesistente e in luogo stesso dove si trovava la ''Cappellina" semidistrutta nel corso dell'ultima guerra.

La fama dell'immagine miracolosa si diffuse presto, a motivo delle tante grazie operate dalla Beata Vergine; cominciano i pellegrinaggi e con essi crescono le offerte per il piccolo oratorio che ospita la Madonna.

Già nel 1380 furono iniziati i lavori per ampliare la Cappella e i locali che servivano al riparo dei pellegrini. Nel 1720, i Teatini iniziarono i lavori di ampliamento del Santuario che terminarono nel 1774. In questo lasso di tempo la Madonna di Montenero operò alcuni miracoli a favore di tutta la città tra i quali quello del 1742 quando la città fu sconvolta da un violento terremoto e ancora una volta soccorsa dalla sua protettrice e dalla sua immagine che fu trasportata in città e posta davanti alla Collegiata.

A Livorno quel miracolo non fu mai dimenticato tanto che ogni anno si rinnova il voto che i livornesi fecero alla Madonna "...di digiunare in perpetuo il 27 gennaio, di non fare balli, né maschere, di assistere nella Collegiata stessa all'annua funzione di ringraziamento...''. Nel 1792 il Santuario fu affidato ai Monaci benedettini Vallombrosani che ne sono attualmente i custodi.

Il Santuario di Montenero possiede una tra le più grandi raccolte di ex-voto d'Italia; se ne contano almeno settecento raccolti ed esposti nelle ampie sale che circondano la Chiesa.

La datazione di queste tavolette votive è recente, a partire dai primi anni del 1800 ad oggi. Un gran numero di persone ha voluto nel corso di questi due secoli, lasciare un ex-voto, un quadro, un oggetto, che ricordasse la grazia ricevuta e insieme costituisse un ringraziamento per la Beata Vergine Maria. Gli ex-voto oltre a descrivere la fede di coloro che li hanno voluti lasciare, ci mostrano anche spaccati di vita quotidiana di diversi periodi: la gente con i suoi costumi, le strade, il mare, le case, i mezzi di trasporto..... un pezzo di storia semplice e al tempo stesso preziosa. Sono manifestazioni di pietà, devozione e ringraziamento alla Vergine. Si possono ammirare anche lavori di autori celebri: ''Il cavallino" di Giovanni Fattori, "Il motociclista" di Renato Natali e, dello stesso autore, anche un'immagine con il Porto di Livorno.


Orario SS. Messe in Santuario

Festivo: 7:00 - 8:30 - 10:00 - 11:30


Ora solare: 16:30 e 17:30


Ora legale: 17:00 e 18:30


Feriale: 7:00 - 9:00 - 10:30


Ora solare: 16:30


Ora legale: 17:00


S. Rosario: 16:00 (Ora solare) - 16:25 (Ora legale)


Orario confessioni in Santuario

8:30 - 12:00 Ora solare: 16:00 e 17:30 - Ora legale: 16:00 e 18:00


Orario di apertura del Santuario

Ora solare: 6:30 - 12.30 / 14:30 - 18:00 - Ora legale: 6:30 - 12:30 / 14:30 - 19:00


Per ulteriori informazioni visita il sito: Santuario di Montenero



Scopri i nostri

Appartamenti

Gli esclusivi appartamenti Suites Marilia sono alloggi indipendenti da 32 a 65 mq. Si compongono in zona notte per riposare e dormire e zona giorno per vivere e lavorare, con una o due camere da letto, sala da pranzo, cucina indipendente e bagno completo, godono di una terrazza privata dai 4 ai 30 mq e dotati di tavolo, sedie, sdraio e ombrellone con vista mare o vista giardino sulla tranquilla ampia e curata corte interna.

+39 0586 50 24 78 info@suitelivorno.it